novembre 2014

Jesolo Sand Nativity  2014: iniziata in piazza Marconi la costruzione dei presepi di sabbia. Due le sculture che saranno dedicate a Don Giovanni Bosco nel bicentenario della sua nascita. Sabato 6 dicembre l’inaugurazione della mostra giunta alla sua tredicesima edizione continua

0

La terra argentina, secondo il rettor maggiore dei salesiani, «non può essere spiegata con onestà intellettuale se non va di pari passo con i salesiani e le suore figlie di Maria Ausiliatrice», che per primi, da italiani, raggiunsero la Patagonia nel 1879. continua

Renzo Arato interpreta DON BOSCO in

“Un’Avemaria e un pezzo di pane”

a
MONALE (At)- Salone Biblioteca Comunale

 continua

0

“Saluto ai partecipanti al Congresso”

Don Francesco Cereda, sdb

Carissimi Rettor Maggiore e Madre Generale,
Membri della Famiglia Salesiana,
Confratelli SDB e Consorelle FMA,
Partecipanti al Congresso Storico Internazionale  continua

0

Preparato da un evento di notevole significato politico nazionale, come la conferenza tenutasi il 18 novembre nel palazzo del Parlamento a Montecitorio, si apre oggi al Salesianum di Roma la tre giorni del Congresso Storico Salesiano internazionale sul tema “Sviluppo del carisma di don Bosco fino a metà del secolo XX”.  continua

0

“La Nazione Argentina non può essere spiegata con onestà intellettuale, soprattutto in Patagonia, se non va di pari passo alla presenza dei Figli e delle Figlie di Don Bosco, questo gigante italiano piemontese che lo Stato argentino e la Chiesa riconoscono come patrono della Patagonia”. Con queste parole, Don Ángel Fernández Artime, Rettor Maggiore, ha concluso l’evento svoltosi ieri, 18 novembre, nella sala Aldo Moro del Parlamento italiano (Montecitorio), dove diversi oratori hanno evidenziato la missione dei pionieri salesiani italiani in Patagonia e Terra del Fuoco. continua