Category: sindone

0

Sintesi dell’intervento del Custode mons. Cesare Nosiglia
È stata un’ostensione tra le più partecipate e vissute dai pellegrini per intensità umana e spirituale. continua

0

Hanno tutti un gran sorriso carico di gioia, allegria e speranza. Sono i cinquanta pellegrini speciali, senza tetto, malati, indigenti di Roma arrivati ieri a Torino negli Accueil dell’ospedale Maria Adelaide e del Cottolengo per venerare la Sindone. È il pellegrinaggio della parrocchia Santa Lucia di Roma, in piazzale Clodio, che ha scelto di portare davanti al Volto del Sofferente proprio i parrocchiani alle periferie, che dormono per le strade, sulle panchine. continua

0

Oltre 400 persone tra medici e operatori sanitari, fra cui numerosi religiosi, provenienti da tutta Italia e dall’estero hanno preso parte al Convegno internazionale di Pastorale della Salute che si è svolto dal 22 al 24 maggio al Centro Congressi del Santo Volto in occasione dell’Ostensione della Sindone.
«L’Amore che salva. Dal Volto del Sofferente ai volti della sofferenza». È il tema del convegno aperto il 22 maggio con il saluto dell’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia che ha invitato «ad uscire dalle proprie vite per andare incontro ai tanti volti sofferenti alle periferie esistenziali delle nostre città, a lasciarsi guardare dal Volto di Cristo per riconoscerlo e testimoniarlo nei fratelli più fragili». continua

L’Ufficio per la Pastorale per la Cultura della Diocesi di Torino, in occasione della solenne Ostensione della Sindone 2015, ha ideato e messo a punto un Progetto denominato “SINgDONE – Uomo, tra noi

 continua

0

Il buio non fa paura quando il cammino è illuminato dall’amore. La Notte bianca della fede, organizzata il 24 aprile a Torino da Turin for Young 2015 in collaborazione con l’Arcidiocesi di Milano, ha chiamato a raccolta a Torino oltre 6 mila giovani, di cui 3200 dalla Lombardia. Ragazzi che hanno voluto con la propria presenza sfidare la notte e tenere in scacco le tenebre, grazie alle luci sprigionate dall’esempio di Don Bosco e dei santi sociali torinesi e soprattutto dalla Sindone, meta finale della camminata notturna. continua

Disponibile presso il bookshop in piazza Castello

Poste Italiane informa che, in occasione della Ostensione Solenne della Sacra Sindone, fino al 24 giugno 2015 è allestito uno stand filatelico con il francobollo celebrativo e lo speciale annullo postale realizzato per ricordare l’evento. continua

0

“L’amore più grande” è il motto che accompagna l’Ostensione della Sacra Sindone, e che ha dato inizio all’ostensione al pubblico, domenica scorsa 19 aprile, o in una celebrazione presieduta dall’Arcivescovo di Torino, Monsignor Cesare Nosigliacontinua

L’Ostensione del 2015 ha fornito l’occasione di incrementare la dimensione comunicativa per far conoscere di più e meglio la bellezza presente nella Cattedrale di Torino. I numerosi pellegrini, entrando in Duomo per visitare la Sindone, si troveranno all’interno di un edificio oscurato, privando così della visione di molte sue parti. Grazie ai diversi nuovi supporti comunicativi avranno così modo di visitarlo, almeno virtualmente. continua

Il Duomo di Torino, detto anche Basilica Cattedrale Metropolitana, è uno dei più caratteristici edifici di culto dell’epoca rinascimentale, soprattutto in questa città. In questi giorni sale alla ribalta per l’Ostensione della Sindone, che ivi è custodita da oltre quattrocento anni. continua

0

«Il mondo ha bisogno di Amore più grande! L’Amore che vince sul male e che porta riconciliazione; più forte delle avversità e delle difficoltà». Oggi in occasione dell’anteprima dell’Ostensione 2015, a cui hanno partecipato autorità ecclesiali e civili, promotori, sostenitori e giornalisti, l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia, Custode pontificio della Sindone, davanti al sacro Telo, ha sottolineato quanto la Sindone sia un forte segno di speranza.
 more