Our Blog

0

All’interno della settimana di kermesse enogastronomica astigiana, Douja d’Or, nella giornata di martedì 15 settembre, dalle ore 15.30 nel salone di Palazzo Borello (piazza Medici, Asti) si terrà il forum internazionale delle scuole-aziende agricole salesiane e delle aziende monferrine dal titolo “Seminare la terra, educare i giovani“; un particolare dialogo tra Don Bosco e la civiltà monferrina sul tema di Expo “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

A precedere l’evento sarà il seminario di lunedì 14, organizzato al Colle Don Bosco, che vedrà confrontarsi tutti i soggetti coinvolti nel progetto sui temi della formazione tecnico-agricola salesiana in alcuni paesi del mondo e gli aspetti salienti della civiltà agricola monferrina.

I protagonisti dell’iniziativa, assieme alla realtà salesiana del Colle Don Bosco e di Casa Don Bosco di Expo 2015, saranno l’Uniastiss di Asti, la camera di commercio, l’associazione Plaza-Argentina di Portacomaro, il comune di Castelnuovo Don Bosco, alcuni tra i rappresentanti delle aziende agricole monferrine e i rappresentanti delle scuole-aziende agricole salesiane del mondo, con la partecipazione speciale dell’assessorato Regionale dell’Agricoltura.

La giornata del 15 si svilupperà seguendo il tema principale e grazie ai momenti cruciali che saranno:

Presentazione e scambio di esperienze con gli ospiti delle comunità internazionali
> Francia – Scuola agraria di Ressins (ortofrutta, allevamento e caseificio)
> Brasile – Università di Campo Grande (formazione e attività sul territorio)
> Perù – Monte Salvado (coltivazione  agrumi e produzione confetture)
> Argentina – Facoltà di Enologia di Rodeo del Medio/Mendoza (vino – olio)
> Cile – Linares (scuola agricola con produzione di vino – confetture)
> Palestina – Cantina Casa Azienda di Cremisan e Beitgemal (vino e olio)
> Uruguay – Villa Colon-Montevideo  (vino, olio e agrumi)

Collegamento audio-video con Rodeo del Medio, dove, accanto ai Salesiani, saranno presenti alcuni originari Piemontesi in terra d’Argentina.

Infine, in questa circostanza verrà annunciato il nuovo progetto di agricoltura sociale/cooperazione in nome di Don Bosco: Dal Piemonte al mondo, e ritorno.
La raccolta delle proposte concrete di collaborazione tra le realtà salesiane/monferrine e quelle di cooperazione sul territorio emerse a conclusione del lavoro della giornata di lunedì.

Tale progetto sarà successivamente protagonista nella mattinata di sabato 19 settembre a Milano, presso il Palazzo delle Biodiversità del MIPAAF, con un convegno conclusivo dedicato alla presentazione delle strategie di cooperazione rivolto sia ai partecipanti della Douja d’Or, sia ai rappresentanti dei circa 60 paesi espositori a Milano.