Our Blog

1

Tra il 6 e il 9 agosto, a Torino e al Colle Don Bosco, si svolgerà il VII Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice che vedrà la partecipazione di oltre un migliaio di persone provenienti da svariati paesi del mondo. Si tratta di uno degli eventi voluti dalla Famiglia Salesiana, promosso dall’Associazione di Maria Ausiliatrice (ADMA), per celebrare il bicentenario della nascita di Don Bosco.

Sarà possibile seguire gli eventi attraverso i social network dell’associazione come Facebook,Twitter e i canali multimediali di Youtube e Flickr.
Si segnala in modo particolare la diretta streaming integrale dell’evento che sarà disponibile sul canale ufficiale Youtube.

 


Il significato del motto

Il motto: “Hic domus mea, inde gloria mea – Dalla casa di Maria alle nostre case”, vuole indicare la presenza materna di Maria, Madre della Chiesa e Ausiliatrice dei cristiani, nel far vivere la bellezza dell’essere famiglia. Anche Don Bosco ha molto da dire oggi alla famiglia: la sua storia, il suo sistema educativo e la sua spiritualità si fondano sullo spirito di famiglia che a Valdocco è nato e si è sviluppato attraverso l’affidamento a Maria. Il tema di questo Congresso è in particolare sintonia con il cammino della Chiesa che dedica ben due sinodi alla famiglia e alla quale Papa Francesco sta dedicando da alcuni mesi le catechesi del mercoledì.


Il logo

congresso-adma-logo-it

Il Logo del Congresso vuole esprimere questi concetti nei suoi tre elementi:

> La Basilica di Valdocco simboleggia il centro carismatico della Famiglia Salesiana, del suo spirito e della sua missione;

> Maria Ausiliatrice esprime la presenza viva e operante di Maria nella storia di Don Bosco e del movimento che da lui ha preso origine;

> la famiglia è il luogo della presenza di Gesù e di Maria, per un rinnovato impegno di educazione e di evangelizzazione.


Il programma

Questo è il programma nel dettaglio:

GIOVEDÌ 6 AGOSTO 2015 (Torino – PalaRuffini)

ore 17.00 – Festa di apertura, con la partecipazione del balletto di Cosi che presenterà “le Nozze di Cana”, al termine della quale il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, offrirà il pensiero della “buona notte” salesiana.

VENERDÌ 7 AGOSTO 2015 (Torino – PalaRuffini)

ore 9.00 – Eucarestia per la famiglia, presieduta dall’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia.

Seguiranno la Relazione Biblica di don Patrizio Rota Scalabrini e la testimonianza dei figli del Venerabile Attilio Giordani, marito e padre, per concludere con alcune esperienze di vita.

Nel pomeriggio all’adorazione eucaristica seguiranno la relazione pedagogica a cura di sr Piera Ruffinatto, FMA e la condivisione di alcune esperienze di vita. La giornata si concluderà con la “Buona notte” da parte di Madre Yvonne Reungoat, Superiora Generale FMA.

SABATO 8 AGOSTO 2015 (Torino –  Palaruffini e Valdocco)

Dopo le Lodi mariane sarà tenuta la Relazione Teologica a cura di don Roberto Carelli, SDB. A seguire la presentazione di alcuni profili di famiglie ferite nella storia della santità salesiana a cura della dott.ssa Lodovica Maria Zanet. La mattinata si chiuderà con il Rosario meditato guidato dalle famiglie dell’ADMA.

Nel tardo pomeriggio, a Valdocco, presso la Basilica di Maria Ausiliatrice, la solenne eucaristia presieduta dal Rettor Maggiore.

DOMENICA 9 AGOSTO 2015 (Colle Don Bosco)

L’ultima giornata prevede il ritrovo al Colle Don Bosco. Dopo la preghiera di omaggio a Don Bosco, animata dall’ADMA giovanile, ci sarà l’intervento di chiusura del Rettor Maggiore, a cui seguirà la solenne celebrazione eucaristica in onore di Don Bosco.


La storia dell’ADMA

I Congressi Internazionali di Maria Ausiliatrice, promossi dall’Associazione di Maria Ausiliatrice (ADMA), sono eventi della Famiglia Salesiana, che riconosce nella devozione all’Ausiliatrice uno degli aspetti carismatici dello spirito comune. Per l’Associazione tali incontri visibilizzano e consolidano il senso di appartenenza e sono occasione propizia di rinnovamento.

Dal 1988 si sono celebrati sette Congressi Internazionali: Torino-Valdocco nel 1988, in occasione del centenario della morte di Don Bosco; Cochabamba (Bolivia) nel 1995; Siviglia (Spagna) nel 1999; Torino-Valdocco nel 2003, in occasione del centenario dell’incoronazione di Maria Ausiliatrice; Città del Messico nel 2007; Czestochowa (Polonia) nel 2011.

Il VII Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice, che si terrà a Torino-Valdocco/Colle Don Bosco dal 6 al 9 Agosto 2015, si colloca tra le iniziative caratterizzanti il Bicentenario della nascita di Don Bosco. Motto del Congresso è: “Hic domus mea, inde gloria mea. Dalla casa di Maria alle nostre case: La sua misericordia di generazione in generazione”.

L’Associazione di Maria Ausiliatrice (ADMA) venne fondata da Don Bosco il 18 aprile 1869 presso il Santuario di Maria Ausiliatrice di Valdocco (Torino), con lo scopo di promuovere e difendere la fede della gente del popolo. L’ADMA continua a promuove ancora oggi, come nel sogno di Don Bosco delle due colonne, il culto dell’Eucaristia e la devozione a Maria Ausiliatrice come i pilastri ai quali ancorare la propria vita. L’ADMA dedica particolare attenzione alle famiglie e ai giovani nelle sfide educative che la società di oggi richiede con urgenza ad affrontare. L’Associazione di Maria Ausiliatrice è un Gruppo delle famiglia Salesiana ed è diffusa in tutto il mondo, in particolare nelle opere dove si trova la presenza dei Salesiani e delle Figlie di Maria Ausiliatrice.


Comments ( 1 )

The comments are now closed.